PTP VENEZIA Il Polo Tecnico Professionale di Venezia
Nuovo spazio all'Arsenale

La Città metropolitana prende in locazione un immobile all'interno dell'Arsenale di Venezia: sarà destinato a laboratori per gli studenti del polo nautico Cini-Venier

27/03/2019

Il Comune di Venezia, nel corso dell’ultima seduta di Giunta, ha accolto la proposta della Città metropolitana di prendere in locazione un immobile all’interno dell’Arsenale di Venezia per destinarlo, in alcuni periodi dell’anno, a specifici laboratori di studio per gli studenti del polo nautico Cini/Venier di Venezia.

Nei rimanenti periodi dell’anno gli stessi spazi potranno essere utilizzati per lo svolgimento di manifestazioni di carattere promozionale di attività produttive, museali e culturali dell’area metropolitana di Venezia, a partire dal prossimo Salone Nautico in programma dal 18 al 23 giugno all’interno degli spazi dell’Arsenale.

“Il Comune di Venezia è ben felice di concedere degli spazi prestigiosi come l’immobile dell’Arsenale ad un utilizzo scolastico nel momento in cui due istituti veneziani come il Cini e il Venier ne hanno necessità – commenta l'assessore al Riordino del patrimonio, Luciana Colle – Ben si collocano le attività del polo nautico scolastico in uno spazio fortemente legato alla Città e votato a tutto quello che è il mondo della nautica e delle sue declinazioni, come avverrà già con il Salone Nautico”.

Il canone concessorio annuo stabilito sarà pari a 69.540 euro, così come quantificato dal Settore valorizzazione Beni demaniali, patrimoniali e stime e sarà scomputato, a fronte della realizzazione degli interventi di manutenzione necessari per garantire la fruibilità del bene stesso.

“Si tratta di un’operazione lungimirante che consente alla Città metropolitana di avere a disposizione uno spazio storico di 400 metri quadri che potrà essere utilizzato dagli studenti e dai docenti del polo nautico Cini/Venier proprio per attività di laboratorio inerenti il loro indirizzo scolastico – dichiara il consigliere delegato metropolitano Saverio Centenaro – Poter studiare ed esercitarsi in attività legate al percorso di studio che stanno seguendo rappresenta per gli studenti una grande opportunità. La possibilità, poi, di poter usufruire di quegli spazi anche per altre iniziative, come per esempio in occasione del Salone Nautico quando quegli spazi ospiteranno l’esposizione delle tradizionali 'bissone', è un ulteriore valore aggiunto di tutta l’operazione”.

 Dal sito del Comune di Venezia

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.